Associazione di Storia Contemporanea

Home » News » La frase del mese » Giovanni Bovio per la frase del mese di agosto

Giovanni Bovio per la frase del mese di agosto

Nato a Trani il 6 febbraio 1837, quinto dei sei figli, Giovanni Bovio non seguì un corso regolare di studi, non tanto per le disagiate condizioni economiche della famiglia (il padre era un modesto impiegato di cancelleria),quanto perché ribelle per temperamento ad ogni sistema e, dotato di straordinaria memoria, in pochi anni si formò da solo una vasta cultura, attingendo ai libri che riusciva a ottenere in prestito dai conoscenti.

Rimasto estraneo alla politica fino alla caduta dei Borboni, egli sarebbe poi diventato un filosofo e un politico italiano, sistematizzatorGiovanni_Bovio_(1837-1903)e dell’ideologia repubblicana e deputato al Parlamento del Regno d’Italia.

Ed è proprio di Giovanni Bovio la frase che l’Associazione di Storia Contemporanea ha scelto per il mese di agosto:

Da un rapido sguardo alla storia il pensatore deduce questo convincimento, che lo scopo dell’uomo non è vivere, ma vivere umanamente; e umanamente egli traduce liberamente. Non c’è altra traduzione: la storia si presenta come lotta e la lotta è una varia contesa per la libertà.
Giovanni Bovio, Filosofia sociale, 1923, pp. 10-11.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

agosto: 2015
L M M G V S D
« Lug   Set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: