Associazione di Storia Contemporanea

Home » Donne nella sfera pubblica

Donne nella sfera pubblica

centro e periferie005.jpgTitolo     Donne nella sfera pubblica

Prezzo      € 10,00

Dati     1/2016, 110 p.

Curatore   Lidia Pupilli

Editore     Zefiro

ISBN   9788897912248

Acquista

Descrizione


“Donne nella sfera pubblica” è il primo numero di Centro e periferie, rivista che subentra a Storia delle Marche in età contemporanea. Questo numero, a cura di Lidia Pupilli, si configura come la degna conclusione di un anno che, nella ricorrenza del settantesimo anniversario del voto delle donne in Italia, l’Associazione ha in larga parte dedicato all’universo femminile.

Indice


Editoriale – Marco Severini

Ricerche

Il Centro Italiano Femminile: Roma, il Paese, Pesaro – Fiorenza Taricone

Elsa Damiani Prampolini, sindaca di Spello – Marco Biscardi

Volontariato e politica nella vira di Giuliana Pericoli – Giulia Domenica Digena

Un’amministratrice determinata. Letteraria Belardinelli – Silvia Barocci

La lettera inedita

Niente Parlamento per la sindaca. Laura Zara e la sconfitta del 1953 – Lidia Pupilli

Carte d’archivio

Memorie magistrali – Marco Severini

Forum

Un possibile esito della riforma costituzionale: Senato versus Camera – Giovanni Di Cosimo

Altri percorsi

Alessandra Gariboldi. Una protagonista dell’impegno per l’emancipazione della donna – Daniele Salvi

Spunti di tesi

Etichettate a vita: aspetti medico-sociali di una casa di tolleranza in Molise – Mena Riccitelli

Recensioni

Omar Colombo (Silvia Casilio)

Luca Frontini (Pietro Cafaro)

Fabrizio Chiappetti (Fabrizio Peronaci)

Encrico Pergolesi (Anna Paola Moretti, Maria Grazia Battistoni)

Marco Severini (Rita Forlini, Pacina Pacioni)

English summaries

Controcopertina

Rita Forlini

Annunci

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

CALENDARIO NEWS

settembre: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: